Firenze

Iscritto nella lista del Patrimonio Culturale Mondiale dell’UNESCO dal 1982, il centro storico di Firenze è circoscritto da ampi viali che disegnano il perimetro delle antiche mura medievali. Le colline intorno a Firenze regalano dei punti panoramici di eccezionale bellezza; in particolare dal Forte Belvedere, dal Piazzale Michelangelo e dalla città di Fiesole si gode di una vista davvero spettacolare sulla città e sull’intera vallata dell’Arno. Firenze ebbe un ruolo di primo piano nell’Europa medievale e fu un importante centro economico, culturale, commerciale e finanziario. Riconosciuta come “la culla del Rinascimento”, sotto il governo dei Medici la città conobbe il periodo di massimo splendore e si arricchì di monumenti inestimabili: palazzi, monumenti, chiese e opere d’arte come la Galleria degli Uffizi, l’Accademia, Il Bargello e Palazzo Pitti. La Cattedrale di Santa Maria del Fiore, consacrata nel 1436 al termine dei lavori della cupola del Brunelleschi, conserva preziosi affreschi, opera di Giorgio Vasari e Federico Zuccari. Piazza della Signoria è il cuore di Firenze. Qui sorge Palazzo Vecchio, sede storica della vita politica della città. Ponte Vecchio, uno dei simboli di Firenze, attraversa l’Arno nel suo punto più stretto.