Porta San Matteo

È la seconda porta più importante della città che si apre verso Nord. Come Porta San Giovanni, fu abbattuta e poi ricostruita nel 1262. Esternamente, l’arco romanico presenta una serie di sei archetti nella parte superiore, mentre internamente ne ha dieci sottolineati da vari cornicioni.